Libraries

Libraries in the digital age: linked data technologies for a global knowledge sharing

Summer School LDA

Pula (Cagliari), 29 agosto - 1 settembre 2016

Digital age

Libraries in the digital age: linked data technologies for a global knowledge sharing

Summer School LDA

Pula (Cagliari), 29 agosto - 1 settembre 2016

News

16/06/2016 - 10:17 - Graduatoria Summer School LDA
Sono ammessi alla Summer School i primi 25 candidati della graduatoria che sono pregati di confermare l'iscrizione entro il 20 giugno, rispondendo all'e-mail della Segreteria organizzativa: lda2016@unica.it.
27/04/2016 - 14:58 - Online il sito Summer School LDA
Sono aperte le iscrizioni alla LDA2016. Per iscriversi occorre compilare il modulo allegato ed inviarlo entro il 10 giugno all'indirizzo: lda2016@unica.it. Nel caso le domande superino il numero massimo di studenti previsti dalla Scuola (20), sarà effettuata una selezione i cui esiti verranno comunicati agli interessati entro il 15 giugno.

Summer School LDA

Summer School LDA
Libraries in the digital age: linked data technologies for a global knowledge sharing
 
La Summer School ha l’obiettivo di approfondire le implicazioni della tecnologia dei Linked Data per il mondo delle biblioteche ed in particolare per l’interoperabilità e la visibilità dei dati bibliografici sul web.
 
I Linked Data rappresentano una modalità di pubblicazione di informazioni strutturate sul web in grado di renderle tra loro collegabili e quindi più proficuamente utilizzabili.
 
Tale approccio ha un impatto notevole sulle modalità di disseminazione delle informazioni trattate dalle biblioteche perché consente ai dati provenienti da contesti diversi di essere facilmente rintracciabili, comprensibili e interoperabili.
Da questo punto di vista, la tecnologia si presenta come lo strumento più promettente per sostituire il MARC (MAchine Readable Cataloguing) come formato di interscambio per i record bibliotecari e, in particolare, per  superare le limitazioni imposte dalla codifica ISO 2709 che ne sorregge la struttura dati.
 
Ciò apre alle biblioteche nuove straordinarie prospettive di interconnessione, di integrazione e di comunicazione anche con altre realtà documentarie di ambito non bibliografico, ampliando le prospettive di dialogo e di cooperazione tra istituti documentari diversi (archivi, musei, istituti culturali) e rendendo il loro patrimonio realmente fruibile nella dimensione della rete.
 
Al tempo stesso questo presuppone nuove modalità di rappresentazione dell’informazione registrata, compatibili con la struttura granulare ed aperta che caratterizza la logica dei Linked Data.
Promotori
La Summer school è organizzata dal Dipartimento di pedagogia, psicologia, filosofia dell'Università degli Studi di Cagliari in collaborazione con il Dipartimento di Matematica e Informatica ed è finanziata nell'ambito del progetto "Scientific School" di Sardegna Ricerche.
 
Responsabile scientifico dell’iniziativa:
Prof.ssa Giovanna Granata, Dipartimento di Pedagogia, Psicologia, Filosofia, Tel: +39 070 6757297, Mail: ggranata@unica.it
 
Comitato scientifico:
Proff. Giovanna Granata, Francesca Maria Crasta, Marco Giunti (Università di Cagliari, Dipartimento di pedagogia, psicologia, filosofia), Nicoletta Dessì, Gianni Fenu (Università di Cagliari, Dipartimento di matematica e informatica), Mauro Guerrini (Università di Firenze), Renzo Ragghianti (Scuola Normale Superiore, Pisa).

Obiettivi e destinatari, iscrizione, organizzazione

Obiettivi
Obiettivi
La Summer School si pone come obiettivo di: presentare la logica dei Linked Data nelle sue caratteristiche tecniche e nelle sue implicazioni operative; illustrare le modalità di pubblicazione e di interrogazione dei Linked Data; esaminare l’impatto dei Linked Data nell’evoluzione dei modelli di rappresentazione dei dati bibliografici; analizzare alcune realizzazioni ed implementazioni in ambito bibliotecario con riferimento al panorama nazionale ed internazionale.
Le lezioni teoriche saranno integrate da esercitazioni volte alla conoscenza pratica dei principali tools utilizzati per il processo di creazione e per l'interrograzione dei Linked Data.
 
Destinatari
La Summer School si rivolge principalmente a dottorandi di ricerca, studenti di master e a laureandi, ma anche a operatori nel settore delle biblioteche e delle istituzioni culturali fino ad un massimo di 20 partecipanti.
Destinatari
Iscrizione
Essendo finanziata nell'ambito del progetto "Scientific School" di Sardegna Ricerche, la Summer School non prevede alcuna tassa di iscrizione.
 
In considerazione del numero limitato di posti è tuttavia necessario registrarsi entro il 10 giugno, compilando il modulo allegato e inviandolo per e-mail a lda2016@unica.it
 
Nel caso le domande superino i posti disponibili, sarà effettuata una selezione dei curricula, volta ad accertare la congruità del profilo formativo con gli obiettivi ed i contenuti della Scuola.
 
La selezione avverrà entro il 15 giugno.
 
L'esito sarà tempestivamente comunicato agli interessati, per consentire loro di organizzare per tempo il trasporto aereo o via nave.
Organizzazione
Organizzazione
La Summer School si terrà dal 29 agosto al 1 settembre presso il Parco scientifico e tecnologico della Sardegna, situato a Pula (Cagliari).
Il Parco, che offre un sistema di infrastrutture avanzate nei settori delle tecnologie dell'informazione e delle comunicazioni, è immerso in un'area boschiva vicino ad alcune delle spiagge più belle della Sardegna meridionale.
 
Per quanto riguarda l'alloggio, gli studenti iscritti alla scuola potranno scegliere tra diverse soluzioni abitative in hotel e B&B situati sia nelle vicinanze del Parco che nella città di Cagliari.
Per gli studenti che prenoteranno il soggiorno entro il 20 giugno, sarà disponibile un contributo a parziale copertura delle spese per l'alloggio, in camera doppia con trattamento di mezza pensione, presso l'Hotel Mare Pineta (Pula). La sistemazione sarà riservata nominativamente dietro presentazione dei documenti di viaggio.

Docenti e Programma

Docenti
 
Prof. Maurizio Atzori, Dipartimento di Matematica e Informatica, Università degli studi di Cagliari
Prof. Gianfranco Crupi, Dipartimento di Studi greco-latini, italiani, scenico-musicali, Università degli studi di Roma "La Sapienza"
Prof. Mauro Guerrini, Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo, Università degli studi di Firenze
Dott. Oreste Signore, Ufficio italiano W3C (CNR, Pisa)
 
Argomento delle lezioni
 
- Web semantico e linked data. Principi, modelli e tecnologie
  Dott. Oreste Signore
- Biblioteche e linked data. Scenari e prospettive
  Prof. Mauro Guerrini
- Pubblicare i linked data. Metodologie e strumenti
  Prof. Maurizio Atzori
- Esperienze, progetti, case studies
  Prof. Gianfranco Crupi
- Linked data e linguaggi catalografici: RDA e Bibframe
  Dott.ssa Tiziana Possemato
 
Programma
 
Lunedì 29 agosto  
 
9.00-9.30 Registrazione  
9.30-11.00 Signore
11.00-11.30 Coffee break
11.30-13 Atzori
13-14 Pranzo
14-15.30 Esercitazioni
15.30-16.00 Coffee break
16-17:30 Guerrini
 
Martedì 30 agosto
 
9.30-11.00 Signore
11.00-11.30 Coffee break
11.30-13 Crupi
13-14 Pranzo
14-15.30 Atzori
15.30-16.00 Coffee break
16-17:30 Esercitazioni
 
 
Mercoledì 31 agosto
 
9.30-11.00 Signore
11.00-11.30 Coffee break
11.30-13 Possemato
13-14 Pranzo
14-15.30 Atzori
15.30-16.00 Coffee break
16-17:30 Esercitazioni
 
Giovedì 1 settembre 
 
9.30-11.00 Possemato
11.00-11.30 Coffee break
11.30-13 Possemato
13-14 Pranzo
14-15.30 Crupi
15.30-17.00 Esercitazioni
17 Conclusioni e buffet finale

Contatti

Contattaci

Per Informazioni: 
Prof.ssa Giovanna Granata, Dipartimento di Pedagogia, Psicologia, Filosofia 
Tel: +39 070 6757297